Sei secondi per gestire la rabbia

anno
2018

timing progetto
08:20h

Intelligenza Emotiva

Relazione per punti di un workshop sulla natura umana anche se mi aspettavo qualcosa di decisamente diverso.


181108_sito_blog_post_tag_cover.jpg
 

abstract ↓

Un articolo che tenta di trascrivere una esperienza di quattro ore al Talent Garden di Torino in occasione di un workshop sulla Intelligenza Emotiva.
Scoprire il ruolo che le emozioni hanno in ambito lavorativo si trasforma con il passare delle ore in una esperienza che va oltre gli aspetti pratici del nostro quotidiano.
Ciò che più mi ha affascinato è stato intraprendere un percorso personale sulla “consapevolezza emozionale”, una direzione presa in maniera naturale tra alcuni riferimenti teorici e l’esercizio pratico. Una condivisione di esperienze che mi ha fornito un nuovo punto di vista attraverso il quale approfondire e applicare, questa volta in maniera pratica, le regole per una gestione sotto stress di un team di lavoro.


 

SMDR

anno
2018

studio
freelancing

competenze
creative direction
art direction
project management

timing progetto
15:03h

SETTIMANA MONDIALE
DEL RIFUGIATO

Un progetto per promuovere una sette giorni di eventi che ha come protagonisti enti e organizzazioni della cintura torinese. Uno sprint di poche ore per il mio primo lavoro pro-bono.


 

STORMI ↓

Alla ricerca di una storia inedita, l'obiettivo progettuale è stato fin da subito il distacco da una rappresentazione canonica della figura del rifugiato. Da qui lo studio di una metafora visiva che comunicasse la natura nomade e la ricerca, a costo della vita, di un paese dove rincominciare

 
  Ricerca  Una parte delle ispirazioni raccolte nelle ore a disposizione, in particolare quelle legate al concept scelto dal cliente a seguito di una presentazione preliminare che racchiudeva altre tre proposte creative.

Ricerca
Una parte delle ispirazioni raccolte nelle ore a disposizione, in particolare quelle legate al concept scelto dal cliente a seguito di una presentazione preliminare che racchiudeva altre tre proposte creative.

 

Concept
Il fenomeno della migrazione umana rappresentata da una serie di stormi regolati da vettori rossi ad indicarne la direzione di marcia. Il tentativo è quello di concentrarsi sulla condizione di perenne movimento evitando le più classiche chiavi di lettura come le condizioni di vita e la mercificazione della sofferenza.

 
  Offline  Manifesto e locandina per la promozione del programma settimanale.

Offline
Manifesto e locandina per la promozione del programma settimanale.

 

Online
Singoli post utilizzati per regolare la comunicazione distribuita su diversi canali come siti web e profili social.


 

Forza Vecchio Cuore

anno
2018

timing progetto
05:17h

BAR SPORT
L’effetto che fa Cristiano Ronaldo a Torino. Impressioni di Luglio sul nuovo acquisto della Juventus, impatto, aspettative e grandi responsabilità tutte a carico del Ballon d’Or.


180712_sito_blog_post_CR_SCREEN_1.jpg
 

abstract ↓

Il secondo post su Medium parla di calcio.
Frutto di una riflessione all'indomani dell'unico vero affare del secolo, mi sono interrogato diverse ore se fosse il caso, dopo l'eco raggiunto dal primo articolo, di ripartire con un argomento dichiaratamente futile. 
Ho iniziato a scrivere in tarda mattinata, cercando di chiudere entro sera un ragionamento sensato, non troppo approfondito ma corretto grammaticalmente.
Scritto in un quarto del tempo, questo post è una chiara dichiarazione d'amore, un elogio al flusso di coscienza, al calcio, alla città di Torino.


 

Carnevale di Ivrea 2018

anno
2018

studio
freelancing

competenze
creative direction
art direction
photo editing
project management

timing progetto
44:21h

I TUCHINI DEL BORGHETTO
Il dialogo diventa una esigenza primaria all'interno di una squadra di aranceri, un rione di quasi duemila persone ha bisogno di costruire la propria identità attraverso un linguaggio riconoscibile e allo stesso tempo trasversale.


 

carnevale tutto l'anno ↓

Il Carnevale oltre la battaglia delle arance vive di luoghi, aggregazione ed eventi.
Durante l'interno anno sono molte le iniziative di squadra che si susseguono in un calendario che vive il suo momento più intenso nei mesi invernali. Una macchina che non si ferma mai, una grande famiglia che ha bisogno di coordinarsi, comunicare e unire i propri iscritti mantenendo un dialogo continuo attraverso un immaginario visivo da rinnovare anno dopo anno.

 

Offline
Poster, affissioni, toppe, calendari e tutto ciò che riguarda la comunicazione stampata.

 

Pacchetto nuovo iscritto
Al momento dell'iscrizione come arancere, viene consegnato un welcome kit con all'interno una serie di stampati che garantiscono la partecipazione esclusiva agli eventi di squadra distribuiti all'interno dei quattro giorni più importanti dell'anno.

 
22669887_159361021317589_7437593818511179776_n.gif
dsgs.gif
25538989_168448230570775_936600404387430400_n.gif

Online
Negli ultimi anni, un innalzamento del numero di iscritti ha trasportato il dialogo all'interno di una dimensione più digitale, rivalutando i principali canali social di squadra (facebook e instagram) attraverso la redazione di un piano editoriale dedicato.


 

Il tumore rende liberi

anno
2018

timing progetto
21:24h

LAVORO E MALATTIA
Ritrovarsi con un tumore alla soglia dei trent’anni è un po’ come se il passeggero che hai di fianco decidesse di tirare il freno a mano mentre tu e la tua vita siete lanciati sulla strada libera dal traffico.


giphy.gif
 

abstract ↓

Cadendo nella retorica proprio all'ultimo, confermo che scrivere di un tumore è difficile. Affidandoci all'immaginario collettivo (che per fortuna rimane l'unica interpretazione valida per la stragrande maggioranza delle persone) rimane difficile scovare una chiave di lettura che si discosti dalla visione filo-malinconica che "gli altri" hanno della malattia.
Sono andato alla ricerca di un punto di vista costruttivo, raccontando gli ultimi sei mesi grazie a un punto di vista che attraversa tempo, lavoro e terapia; una razionalizzazione della sfiga che a parer mio aiuta comunque ad affrontare la battaglia in maniera più efficace. Al meglio delle mie possibilità ho cercato di raccontare come la propria professione, l'attività costante e una visione solida del proprio futuro possano convogliare in una inaspettata occasione di crescita personale.


Dedico il mio primo articolo di Medium ad una squadra instancabile fatta di famiglia, amici e medici.